Grande è stato lo spavento del monteclarense Claudio Galuppini  quando, appena rientrato nel suo cortile di via Caduti del Lavoro 61 a Montichiari, ha sentito un forte botto colpire la sua auto e più grande ancora è stata la sorpresa quando si è reso conto che a provocare l’impatto era stato un grosso cigno, caduto incredibilmente dal cielo.

L’animale, che appariva disorientato, ferito ad un’ala e molto spaventato, si è poi accovacciato nel giardino come se apparisse stremato da un lungo volo.

L’animale forse vittima del nubifragio del Garda

Ad intervenire in loco la Polizia Provinciale di Brescia che ha constatato la ferita all’ala forse causata dall’impatto con un’antenna e ha immobilizzato l’animale impedendogli di ferirsi ulteriormente.

Il cigno, che verrà condotto al Centro Recupero Animali Selvatici Oasi WWF di Val Predina a Bergamo, forse è una vittima delle perturbazioni che hanno colpito ieri la zona del Garda e che probabilmente lo hanno portato a perdere l’orientamento.

TORNA A HOME PAGE