La pioggia intensa che da ore interessa il bresciano ha ripresentato il già noto problema dell’allagamento del sottopasso

Chiuso temporaneamente il sottopasso della statale a Manerbio

Da questa mattina sono a lavoro le giubbe gialle per arginare il problema. La pioggia incessante non aiuta. Il sottopasso della statale 45bis è di nuovo allagato. Un problema già noto ai volontari della Protezione Civile del Gruppo di Pontevico (che da qualche ora sono a lavoro con mezzi e pompa per ridurre il livello di acqua che giace nel tratto stradale posto sotto il ponte) agli enti e agli utenti della strada.

Gli automobilisti che sopraggiungono dal casello dell’autostrada e da Leno che sono diretti a Cremona si trovano il tratto inaccessibile delimitato dal nastro rosso e bianco, chi invece proviene da Manerbio (via San Martino del Carso) o da Bagnolo Mella che vogliono procedere in direzione autostrada/Leno trovano a segnalare l’auto della Polizia Locale di Manerbio.

“È un problema a cui si deve trovare presto una soluzione, è davvero una priorità – ha commentato il presidente del gruppo protezione civile Claudio Pellegri – Ho già messo al corrente le autorità e le istituzioni interessate, dell’ennesimo episodio in questo dato tratto stradale”.

Leggi anche:  Presentato il calendario 2020 dell’Avis Manerbio

A tutti gli utenti della strada si raccomanda la massima attenzione.

Torna alla HOME PAGE