In edicola dall’11 maggio il nuovo numero del ChiariWeek.

Le notizie in prima pagina:

Multe scomparse, l’impianto accusatorio del pm cade

Dopo un anno e mezzo arrivano le prime sentenze: assolti 2 agenti travagliatesi e il comandante della Locale di
Castrezzato insieme ai 3 carabinieri, confermati 2 anni e 6 mesi a Pinti e il rinvio a giudizio di Vezzoli e Salvaderi.

L’allenatore diventa un eroe

Quando ha visto il portiere della sua squadra perdere i sensi dopo una ginocchiata alla tempia non ha perso tempo. Il
mister dei Giovanissimi del Montorfano Rovato Roberto Digiglio ha subito praticato il massaggio cardiaco a Samuel
Barman , giocatore classe 2004 convocato per la partita di domenica a Lovere contro l’Alto Sebino.

Morto dopo essere stato dimesso dall’ospedale

Si era recato al nosocomio di Iseo per alcuni dolori, l’hanno mandato a casa e ha perso la vita.

Incidente

Grave un’edicolante di Palazzolo, vittima di un incidente in moto in Trentino.

Sotto accusa consigliere dell’Rsa

Rifiuti illeciti provenienti dalla Campania sono al centro di un’indagine che coinvolge 14 aziende bresciane. Tra i dipendenti di una di queste, Linea Ambiente, c’è anche il castrezzatese Marco Calabria, consigliere della Rsa Maggi.

Leggi anche:  “in Casa”, in regalo con i nostri giornali

Omcidio Bani, al via l’Appello

E’ iniziato l’Appello del caso Bani. E’ stato condannato a 30 anni di carcere il marito di Daniela Bani, Mootaz Chaanbi, per il brutale omicidio della moglie. Una condanna in contumacia, visto che il tunisino è latitante nel suo Paese di origine. I legali di Mootaz hanno presentato ricorso in Appello, chiara la richiesta: assoluzione per insufficienza di prove.

Informati e premiati

Da oggi parte il concorso Informati e premiati.