Certificazioni «farlocche», indagato il capogruppo della Lega di Desenzano.

Operazione luna park

88 province italiane coinvolte, 1095 sequestri cautelari di giostre e 37 persone indagate. Questo il bilancio della maxi operazione partita dalla Procura della Repubblica di Vercelli sulle giostre e attrazioni dei lunapark. Secondo gli inquirenti ai giostrai bastava rivolgersi ad un ufficio nel vercellese per ottenere l’autorizzazione necessaria senza collaudi e verifiche.

Indagati

Tra i 37 indagati ci sarebbe anche il capogruppo della Lega di Desenzano, Giada Delalio, ventiseienne perito industriale, abilitata a tecnico esperto nelle commissioni di vigilanza sul pubblico spettacolo. Al momento non ci sono arresti e non ci sono imputazioni.