Rubano del gin costoso ma vengono incastrati dall’anti taccheggio e poi strappano i capelli alla commessa per fuggire.  E’ accaduto, di nuovo, in un supermercato in centro a Orzinuovi.

Cercano di rubare del gin ma vengono incastrati dall’antitaccheggio

Hanno rubato nello stesso supermercato dove un mese fa, un uomo in costume da bagno, aveva tentato di trafugare dieci bottiglie di super alcolici nascoste nel tessuto, ma poi, messo alle strette dalle commesse, che avevano notato qualcosa che non andava nel suo abbigliamento, era stato denunciato ai carabinieri e costretto a restituire il maltolto.
Questa volta, qualche giorno fa, una coppia sempre di rumeni, ha tentato di nuovo il colpaccio del costosissimo liquore, ma sono stati colti sul fatto di nuovo.

Il racconto

«E’ accaduto nei giorni scorsi, era pomeriggio – ha raccontato il titolare dell’esercizio commerciale – Erano un uomo e una donna sui 40 anni, di nazionalità romena, ma era lei che guidava la coppia. Sono entrati con fare circospetto e si sono diretti immediatamente verso il reparto alcolici, dove si sono fermati per un po’».
Dopo poco si sono diretti alle casse, con poche cose da far scorrere sul nastro e da pagare, ma l’anti taccheggio ha iniziato a suonare e nella fuga hanno lasciato gli alcolici e strappato i capelli alla cassiera.

Leggi anche:  Incidente in A4, code di almeno 3 chilometri

Leggi di più su Manerbio Week

TORNA ALLA HOME