Primo appuntamento di una serie di iniziative del museo Archeologico di Manerbio per riscoprire la storia e l’archeologia della bassa bresciana

L’archeologia racconta le origini del territorio bresciano

Giovedì sera, presso il Piccolo Teatro Civico di Manerbio, si è svolta la conferenza Celti e Romani nel bresciano fra III e I secolo a.C.. La dott.ssa Serena Rosa Solano ha accompagnato il pubblico attraverso le più recenti scoperte archeologiche per ricostruire l’antica storia del territorio bresciano. Soddisfatta Elena Baiguera, curatrice del museo Archeologico di Manerbio <<La divulgazione è uno dei compiti fondamentali del nostro museo>>

Le iniziative del Museo Archeologico di Manerbio

Il prossimo appuntamento è previsto per domenica 18 novembre, con il laboratorio didattico Elmi celtici. Quindi seguiranno, nel 2109, una conferenza sulla necropoli gallo-romana di Isengo, giovedì 24 gennaio e una biciclettata con laboratorio didattico alla cascina Remondina, domenica 21 aprile. Inoltre rimane visitabile fino al 30 maggio 2019 la mostra Galli e Romani, nuove scoperte nel bresciano, presso il Museo Archeologico, martedì, mercoledì, venerdì  9.00-12.30/14.30-16.30, giovedì 14.30-16.30/20.30-22.30, sabato 9.00-12.30, domenica 16.00-19.00.

Leggi anche:  La terra trema al Nord Italia

TORNA ALLA HOME PAGE