Caso di Dengue a Chiari: al via la disinfestazione. L’Ats lo ha comunicato al Comune che si è adoperato per attivare immediatamente le procedure contro il virus trasmesso dalle zanzare.

Caso di Dengue a Chiari

Accertato un caso di Dengue, malattia infettiva trasmessa dalle zanzare di tipo Aedes. La notizia è stata comunicata direttamente dall’Amministrazione che ha attivato le procedure di sicurezza. Il sindaco Massimo Vizzardi ha anche emanato una ordinanza. Il caso si è verificato nei pressi di via Rota. La situazione è monitorata dagli Enti preposti.

La comunicazione

Si comunica che l’ATS di Brescia ha segnalato un caso di Dengue da importazione sul nostro territorio. L’Amministrazione Comunale ha pertanto avviato tutte le misure del Piano Integrato di sorveglianza per il controllo della proliferazione delle zanzare e per prevenire la trasmissione del virus tramite puntura. Le operazioni di disinfestazione saranno messe in atto tempestivamente nella zona interessata, Via Gian Battista Rota, già a partire dalla giornata di domani, venerdì 16 agosto. Questi trattamenti si aggiungeranno ai cicli di trattamento larvicidi già programmati sul nostro territorio in via ordinaria ogni anno.

Leggi anche:  Omicidio Pulvirenti: udienza rinviata per medici e dirigenti

Al momento è stato segnalato un singolo caso e la situazione è tenuta monitorata da ATS che ha adottato il protocollo previsto. Al fine di contrastare in modo efficace il fenomeno si invita la popolazione a seguire le indicazioni contenute nell’ordinanza, dove sono riportate tutte le azioni che i singoli cittadini debbono adottare per limitare la proliferazione delle zanzare. Eccola: https://www.comune.chiari.brescia.it/…/ordinanza14082019.pdf

Maggiori informazioni sul numero e la tipologia dei trattamenti saranno fornite alla popolazione nella giornata di domani.

TORNA ALLA HOME