Il progetto per la messa in sicurezza della discarica Metalli Capra è stato approvato. Sono in arrivo i fondi del Ministero dell’Ambiente.

Le reazioni

“Il lavoro svolto in questi mesi è stato intenso e ha portato il risultato sperato – ha commentato il prefetto di Brescia Attilio Visconti – Il progetto di bonifica è stato approvato da ISPRA (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale) e da ISIN (Ispettorato nazionale per la sicurezza nucleare) ed è in arrivo la copertura finanziaria da parte del Ministero dell’Ambiente”.

“Il vino e le produzioni agroalimentari di Capriano del Colle non sono mai state contaminate dalla discarica – ha precisato Fabio Rolfi, assessore regionale all’Agricoltura – Alcuni passati allarmismi hanno danneggiato aziende e imprenditori sporcando l’immagine di un intero territorio. Siamo felici, ad ogni modo, di apprendere che il progetto di bonifica della discarica sia stato approvato”.

TORNA ALLA HOME