Stop ai lavori in piazza Mazzini: il commissario prefettizio ha sospeso i fondi già stanziati per il progetto di riqualificazione.

Niente nuova piazza

Doveva essere la punta di diamante di un pacchetto di interventi volto a riqualificare il paese: invece i lavori in piazza Mazzini, cuore pulsante di Capriano, sono stati annullati. Fermati, per la precisione, dal commissario prefettizio Stefano Simeone che ha sospeso il finanziamento approvato a maggio dal Consiglio presieduto dall’ex sindaco Edoardo Spagnoli. Ci penseranno (si spera) i prossimi amministratori, insomma, ma con un progetto in mano e i soldi in cassa è un «si farà» che a qualcuno ha lasciato proprio l’amaro in bocca.

L’articolo completo sul Manerbioweek in edicola da venerdì 17 gennaio

TORNA ALLA HOME