Calvisano piange nonno Giulio Comini, 105 anni appena compiuti.

Addio nonno Giulio

Si è spento il decano del paese, l’amatissimo Giulio Comini che oggi, martedì 11 dicembre, alle 15 sarà salutato nella chiesa di Mezzane. Proprio il mese scorso, il 7 novembre, aveva festeggiato i suoi 105 anni. Come da tradizione il cancello di casa era rimasto aperto per l’intera giornta per permettere a chiunque volesse di fargli gli auguri, magari brindando con un bicchiere di vino “nero”. Gli occhi luminosi e vivaci, il sorriso quasi timido sono stati i tratti distintivi della sua vita iniziata quel lontano 7 novembre 1913, proseguita diventando a soli due anni il primo orfano d’Italia e poi sperimentando l’orrore del nazifascismo. Nonno Giulio è stato a lungo un esempio di vita vera, vissuta giorno per giorno, godendo di quello che di volta in volta la natura può offrire.