Cade a terra e muore: non c’è stato niente da fare per un 43enne a Paratico. L’emergenza è scattata alle 11.18 di questa mattina in centro storico.

E’ precipitato dalla balaustra dell’oratorio

Stando alle prime informazioni e alle prime ricostruzioni, il 43enne paraticense è stato trovato accasciato al suolo da alcuni concittadini, che subito hanno allertato il 118. Per lui non c’è stato nulla da fare, ma sembra sia precipitato, facendo un salto di circa dieci metri, dalla balaustra del cortile dell’oratorio, che da’ su un’area interna della struttura. Tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti in questo momento non è escluso che si possa essere trattato di un gesto estremo.

Cade a terra e muore: non c’è stato niente da fare per un 43enne

E’ successo fra la chiesa e l’oratorio di Paratico. Alle 11.18 di questa mattina, mercoledì, un uomo è caduto a terra in centro storico, ma purtroppo per lui non c’è stato nulla da fare. Le ambulanze partite da Sarnico e Bergamo con i soccorritori non hanno potuto fare nulla per il 43enne di Paratico è rimasto senza vita. Queste le prime informazioni trasmesse dall’Azienda regionale emergenza urgenza (Areu).

Leggi anche:  Nascondevano la cocaina in auto, arrestati spacciatori

Sul posto ci sono anche i carabinieri della Stazione di Capriolo, che stanno cercando di stabilire la dinamica dell’accaduto e verificare la causa della morte dell’uomo.

TORNA ALLA HOME PAGE