A trovare il cadavere mutilato e brutalizzato sono stati i Vigili del fuoco che erano sul posto per domare le fiamme divampate su un marciapiede in seguito al rogo di alcuni rifiuti.

Cadavere mutilato

Una violenza inauduita che ancora non ha un volto, un nome, un responsabile. Una cattiveria in grado di brutalizzare un corpo, mutilarlo, decapitarlo e bruciarlo in mezzo a una strada di Milano, via Cascina Prati, in zona Bovisasca. Una scena orrenda quella a cui si sono trovati di fronte i Vigili del fuoco, accorsi in zona per un “semplice” incendio di rifiuti su un marciapiede, ma che poi si sono accorti del corpo martoriato abbandonato. Impossibile al momento avere informazioni in più sulla vicenda. Sul posto Polizia di stato con Squadra mobile e scientifica.

Foto e video Bennati.

TORNA ALLA HOME PAGE