Cadavere avvistato nel fiume: arrivano i soccorsi. E’ successo a Palazzolo sull’Oglio e alcuni passanti hanno dato l’allarme.

Aggiornamento delle 17.50

Lo scooter della vittima è stato ritrovato poco distante sul ponte dell’A4. La pista più plausibile sembra dunque quella del gesto estremo.

Aggiornamento delle 17.30

A causa delle operazioni di soccorso ci sono alcuni rallentamenti sulla corsia che da Milano va verso Venezia. I soccorritori hanno nel frattempo estratto il corpo dall’acqua. Prima si è gettato in acqua un agente della Polizia stradale e poi si sono calati gli operatori dall’elisoccorso. Hanno ugualmente provato a rianimarlo, ma l’impatto è stato di più di 30 metri.

Cadavere avvistato nel fiume

L’allarme è scattato poco prima delle 17, alcune persone hanno avvistato una persona nel fiume e hanno immediatamente chiamato i soccorsi. Immediatamente hanno pensato si trattasse di un cadavere. E’ successo nella zona fiume, poco dopo il tratto del ponte dell’autostrada A4. Sul posto ci sono i Vigili del fuoco di Palazzolo e le Forze dell’ordine. Una parte dei pompieri è scesa verso via Molinara, sulla sponda bresciana e l’altra dalla parte di Tagliuno, frazione bergamasca di Castelli Calepio. E’ arrivato anche l’elisoccorso.

Leggi anche:  In bici in autostrada: travolto e ucciso VIDEO

Gli inquirenti non escludono nessuna pista e non si conoscono ancora le generalità della persona.

TORNA ALLA HOME