Bruciano le lamette: a fuoco i canneti delle Torbiere che danno sul lago in via Ciochet, nei pressi dei campeggi.

Aggiornamento: sul posto anche la Protezione civile

Sul posto anche i Carabinieri di Iseo e la Protezione civile di Iseo e di Provaglio. Purtroppo, però, le squadre intervenute tempestivamente possono fare poco per domare le fiamme. La parte di canneto interessata è difficilmente raggiungibile di giorno a causa della torbiere e del terreno paludoso. Con le tenebre in pratica è impossibile avvicinarsi alle fiamme rimanendo in sicurezza. Per questo Vigili del fuoco e Protezione civile stanno organizzando dei turni per vigilare sull’incendio. “Pensiamo che si sposti di altri duecento metri e poi si esaurisca da solo”, hanno commentato alcuni dei presenti. La lamette interessate, infatti, formano una sorta di isolotto in mezzo all’acqua.

Bruciano le lamette: a fuoco il canneto delle Torbiere

Incendio doloso o incidente di percorso? Le lamette del Ciochet, la parte delle Torbiere che da’ sul lago, stanno andando a fuoco dalle 18.40 circa di oggi, martedì. In zona campeggi sono intervenuti i Vigili del fuoco di Sale Marasino per spegnere le giamme, le Guardie del Comando provinciale e un’ambulanza da Sarnico per soccorrere un ferito. I canneti tra Clusane e Iseo stanno bruciando. Il rogo è talmente grande che si vede anche da Montisola.

Leggi anche:  Caprette sulla provinciale: salve grazie alla Locale

Non nota la causa

Ancora non è nota la causa del rogo, che oltre alla vegetazione potrebbe aver coinvolto i rifiuti e le plastiche accumulati fra le canne della riserva. Da capire anche se l’incendio possa essere stato appiccato da qualcuno ripercorrendo una pratica che era comune negli anni Ottanta/Novanta.

bruciano le lamette

TORNA ALLA HOME PAGE