In occasione del 4 novembre anche Brescia celebrerà la Giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate. In Piazza della Loggia una manifestazione in ricordo ai caduti di tutte le guerre.

La manifestazione

Nell’anno in cui ricorre il centenario dalla fine della Grande Guerra, risulta più che mai importante rendere omaggio a tutti coloro che sono caduti per fare della loro Patria una Nazione unita. Per questa ragione, domenica, la città ricorderà i propri caduti prima con una sfilata tra le vie del centro, e successivamente con la cerimonia ufficiale in piazza della Loggia. L’inizio della sfilata è previsto in corso Martiri della Libertà, all’angolo con via Moretto. Dopodiché si dirigerà in piazza della Vittoria per la deposizione della corona al “Masso dei Caduti dell’Adamello”, concludendo in piazza della Loggia per il cerimoniale. Dopo l’ingresso dei labari e medaglieri delle associazioni combattentistiche e d’Arma, dei gonfaloni della città di Brescia, della Provincia e dei Comuni partecipanti, verranno fatti gli onori alla Bandiera di Guerra del 6° Stormo dell’Aeronautica Militare ed al Prefetto della provincia di Brescia. Si continuerà con l’alzabandiera e la resa degli onori ai caduti con deposizione delle corone istituzionali. In seguito si procederà alla lettura dei messaggi augurali e di una motivazione di medaglia al valor militare. In chiusura gli interventi del Sindaco, del Comandante del centro documentale dell’Esercito e del Prefetto. Tutta la popolazione è invitata a partecipare e ad esporre il tricolore.

Modifiche alla viabilità

Per consentire lo stazionamento dei veicoli militari al seguito della manifestazione saranno istituite alcune limitazioni della viabilità. Dalle 6 alle 13, o fino al termine della manifestazione, sarà revocata l’area pedonale urbana di piazza della Loggia e sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati delle vie attorno a palazzo Loggia, nel tratto tra corsetto Sant’Agata e via San Faustino e sul lato ovest di via San Faustino, nel tratto tra il civico 1 e corso Goffredo Mameli, fatta eccezione per i taxi. Sempre dalle 6 alle 13, sarà revocata la zona a traffico limitato con disattivazione del sistema di rilevazione telematico degli accessi veicolari dei varchi di via San Faustino, corsetto Sant’Agata e piazza della Loggia. Dalle 9,30 alle 10,30 sarà chiuso al traffico corso Martiri della Libertà, con accesso consentito ai residenti e autorizzati fino all’intersezione con via Moretto. Durante l’ammassamento e il passaggio della sfilata, saranno chiuse via XXIV Maggio, corsetto S. Agata, la carreggiata sud di piazza Loggia tra via XXIV Maggio e corsetto Sant’Agata, corso Martiri della Libertà e corso Mameli.

Leggi anche:  Droga portata a Brescia dall'estero: in manette 5 spacciatori

Trasporto pubblico

Dalle 9 alle 10,30 gli autobus del trasporto pubblico urbano effettueranno alcuni percorsi alternativi. La Linea 9, direzione Buffalora, da piazzale Repubblica proseguirà dritto in via XX Settembre senza svoltare in corso Martiri della Libertà e riprenderà poi il percorso normale. In direzione Violino invece, seguirà il percorso normale. La Linea 15, direzione Mompiano, da via Vittorio Emanuele II imboccherà via dei Mille senza svoltare in corso Martiri della Libertà, per poi riprendere il percorso normale. In direzione Noce/Girelli, non varierà percorso. Saranno osservate tutte le fermate incontrate sul percorso ad eccezione di dove diversamente specificato.

TORNA ALLA HOMEPAGE