Un gruppo di bracconieri ha abbattuto ieri centinaia di uccelli protetti.

Bracconaggio e l’idea di una pessima “gara”

Ieri un gruppo di bracconieri ha fatto a gara per abbattere il maggior numero di uccelli proibiti. E’ successo in Valle Sabbia, nella zona del Savallese.

A denunciarlo la Polizia Provinciale, intervenuta sul posto.

LEGGI ANCHE: Bracconaggio a Bione: denunciati padre e figlio

Specie protette

Sono state uccise 86 Peppole, 10 Fringuelli , un Verdone ed una Tordela, questi ultimi appartenenti a specie particolarmente protetta.

LEGGI ANCHE: Proseguono i controlli antibracconaggio, 12 illeciti penali negli scorsi giorni