Il cadavere del lago è di un 86enne bergamasco. E’ stato avvistato questa mattina nei pressi della passerella che collega l’imbarcadero a piazza Salmister a Iseo.

Aggiornamento delle 15.20: il cadavere è di un 86enne bergamasco

Il corpo senza vita ripescato questa mattina dalle acque del lago d’Iseo proprio nei pressi della passerella del lungolago del capoluogo Sebino è di un uomo di 86 anni bergamasco. Le indagini dei carabinieri di Iseo sono ancora in corso per stabilire cosa sia accaduto e da dove sia finito in acqua l’uomo. Si trovava già a Iseo o è stato trasportato dalle correnti? Il corpo, recuperato questa mattina alle 11.30 circa dopo la chiamata ai soccorsi di alcuni passanti, è stato portato all’istituto di Medicina legale del Civile di Brescia, dove sono partiti gli accertamenti e le procedure per il riconoscimento. Si trovava senza documenti.

Tra le 8 e le 9 di stamattina alcuni passanti e alcuni dipendenti del ristorante che affaccia proprio sulla passerella tra l’imbarcadero e piazza Salmister avevano visto quello che, da lontano, sembrava un oggetto o una busta azzurra che galleggiava al largo. Solo alle 11.20, quando il corpo è arrivato vicino alla riva, i passanti hanno capito che si trattava di un cadavere.

Aggiornamento delle 13

Un corpo era stato avvistato a largo in mattinata. A dare nell’occhio era stata la sua casacca blu. Da lontano però, ristoratori e passanti non avevano capito che si trattasse di un corpo.

Aggiornamento delle 12.30

Il corpo è stato trasportato all’ospedale Civile di Brescia. Nel reparto di Medicina legale saranno fatte tutte le analisi del caso. La strada è stata riaperta. L’uomo è stato trovato a pochi metri dalla terra ferma. Anche le Forze dell’ordine hanno avviato le indagini. Si inizierà dalle segnalazioni di persone scomparse. L’uomo non aveva alcun documento o altro che potesse far capire la sua identità.

Leggi anche:  In manette due ladri seriali d'auto e d'appartamento: colpi anche nel bresciano

Aggiornamento delle 12.10

Il corpo è stato recuperato. Si tratta del cadavere di un uomo. Sul posto è giunto ora il medico legale. Al momento non si sa ancora nulla: il corpo esanime dell’uomo potrebbe anche essere stato trasportato dalla corrente. L’acqua, dove è stato ritrovato, non è nemmeno molto alta. Sul posto è arrivato anche il carro funebre.

Avvistato un cadavere nel Lago d’Iseo

Un corpo, un cadavere che stava galleggiando. E’ quello che è stato avvistato nel Lago d’Iseo intorno alle 11. Sul posto si sono precipitati i soccorritori, i carabinieri della Compagnia di Chiari e il Gm Iseo, ma si è subito capito che per la persona non ci sarebbe stato nulla da fare. Sono così iniziate, anche con i Vigili del fuoco di Montisola che sono arrivati con la barca, le operazioni di recupero della salma. Non si sa ancora cosa possa essere successo così come non si conoscono le generalità della persona.

Lo hanno trovato delle persone che stavano passeggiando. La Polizia Locale ha chiuso tutti gli accessi alla passerella fino a piazza Salmistrr. Non si può accedere nemmeno al parchetto pubblico.

TORNA ALLA HOME