Auto travolta sui binari a Corte Franca. E’ successo alle 19.50 circa all’altezza della stazione di Borgonato, un treno della linea Brescia-Iseo-Edolo ha preso in pieno una Renault.

Auto travolta sui binari a Corte Franca

L’allarme è scatato alle 19.50 di ieri, sabato, in codice rosso. Nei pressi della stazione di Borgonato-Adro, il treno della linea Brescia-Iseo-Edolo in transito in quel momento verso Edolo ha travolto una Renault. Il veicolo era proprio al centro dei binari e l’impatto con la locomotiva è stato impressionante. Il muso dell’auto, infatti, si è accartocciato. Per fortuna, e per ragioni ancora al vaglio degli inquirenti, il veicolo era vuoto.

I soccorsi e le indagini

Dopo il violento impatto è scattata subito la chiamata al 112 e, in codice rosso, sono arrivati sul posto i Vigili del Fuoco, la Polfer e la Croce rossa di Palazzolo. Per fortuna, però, l’autovettura era vuota e nessuno si è fatto male. Ma allora come mai si trovava proprio in mezzo ai binari di Borgonato? Chi l’ha lasciata lì? Che intenzioni aveva? Sulla vicenda stanno indagando gli inquirenti, mentre sul posto, per rimuovere il mezzo dai binari, è intervenuto il Soccorso stradale di Iseo con l’aiuto dell’auto gru dei vigili del fuoco l’auto è stata spostata e portata via.

Leggi anche:  Brescia installazione in piazzale Arnaldo in ricordo alle vittime della strada

Dalle prime indiscrezioni sembra che le chiavi fossero nel quadro e il proprietario del veicolo lasciato vuoto sui binari e travolto dal treno risulta essere un travagliatese di origini albanesi.

TORNA ALLA HOME PAGE