Ad Asola i militari della locale Stazione Carabinieri, a conclusione di una articolata attività d’indagine, hanno denunciato per il reato di “truffa aggravata in concorso”, un 38enne cittadino italiano ed un 35enne pakistano, residenti nelle Province limitrofe.

Il contatto attraverso il portale “Subito.it”

I due inducevano un cittadino italiano del luogo, contattato in seguito ad un annuncio sul portale “SUBITO.IT”, ad effettuare giroconto pari a 1.200 euro circa, per la vendita di un casco da motociclista, sulla carta Postepay intestata ad uno dei due denunciati.

TORNA ALLA HOME