Nella scorsa nottata, fra il 10 e 11 febbraio, i Carabinieri della Compagnia di Desenzano hanno dato corso ad un servizio finalizzato al controllo del territorio, alla prevenzione di reati contro il patrimonio ed alle infrazioni al codice della strada, attraverso l’attuazione di posti di controlli ad alta visibilità ed ispezioni, in forze, degli avventori di pubblici esercizi, a Desenzano del Garda, Lonato del Garda, e Bedizzole.

Beccati ladri d’appartamento

A Bedizzole alcuni cittadini hanno segnalato due uomini intenti a scrutare all’interno delle abitazioni.

Sono state quindi inviate sul posto alcune pattuglie e quella dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri ha individuato e fermato due albanesi senza fissa dimora. Il controllo ha permesso di sequestrare una quantità di monili in oro: catenine, medagliette, braccialetti, anelli di cui i due fermati non hanno saputo dare contezza.

Per questo motivo sono stati entrambi denunciati per ricettazione ed è stata disposta l’immediata espulsione dal territorio nazionale, mentre sono ancora in corso accertamenti tendenti a risalire ai proprietari della refurtiva.

Controlli sulle strade

Nella notte sono state controllate complessivamente 153 persone, 47 veicoli e due esercizi pubblici.

Leggi anche:  Colpito da infarto, ansia per un 50enne

I controlli con etilometro sono stati effettuati in concomitanza con l’uscita dai locali pubblici, nei quali sono state ritirate 7 patenti di guida e denunciate altrettante persone a piede libero per guida sotto l’influenza dell’alcol.

LEGGI ANCHE: Scomparsa Brenda, si cerca il corpo nel Mincio FOTO