Nella giornata i ieri i Carabinieri di Lumezzane e i militari dell’Aliquota Operativa della Compagnia di Gardone Val Trompia hanno tratto in arresto per spaccio di cocaina una donna di 46 anni.

L’operazione

Svoltasi nell’ambito di un’attività di indagine finalizzata alla repressione del traffico di sostanze stupefacenti nel comune di Lumezzane, ha portato al sequestro di circa 8 grammi di cocaina, che la donna teneva nascosti all’interno della sua abitazione. Nel corso delle operazioni di perquisizione personale, veicolare e locale, sono stati ritrovati anche 1320 euro, probabile ricavato dell’attività i spaccio e materiale utilizzato per il confezionamento.

L’arresto

Accertata la sua colpevolezza, la donna è stata dichiarata in stato di arresto per il reato si spaccio, e successivamente  trattenuta nella struttura di Gardone Val Trompia. Al termine dell’udienza di convalida davanti al Tribunale di Brescia, la donna è ritornata presso la sua abitazione di Lumezzane con l’obbligo di firma, in attesa della prossima udienza che si terrà nel mese di aprile.

Leggi anche:  Aggressione in un'azienda a Vobarno SIRENE DI NOTTE

TORNA ALLA HOMEPAGE