L’attività di contrasto allo spaccio di stupefacenti della Polizia di Stato si concentra su tutto il territorio bresciano. Gli agenti della Squadra Mobile hanno reperito informazioni e svolto servizi di osservazione nei confronti di una cittadina bresciana, P.F. classe 84, con precedenti di polizia per invasione di terreni o edifici.

Gli sviluppi investigativi

A seguito di sviluppi investigativi conseguenti a servizi di osservazione e pedinamento effettuati nel quartiere – Via Milano – di residenza della donna, i poliziotti sono riusciti ad individuare l’abitazione specifica dell’arrestata dalla quale vi era un quotidiano via vai di persone. Da qui, si è deciso di intervenire nel primo pomeriggio dello scorso 30 luglio.

Perquisizione dell’abitazione

La successiva perquisizione all’interno dell’abitazione, permetteva il rinvenimento e successivo sequestro di: sostanza stupefacente del tipo hashish per un totale 1,2Kg; sostanza stupefacente del tipo marjuana per totale di 450 gr; numerose pasticche di MDMA per un totale di 34,8 gr., nonché vario materiale da taglio e confezionamento; in più nascosti in un intercapedine sono stati rinvenuti e sequestrati 21.960 € in contanti. A seguito dell’accaduto, la donna è stata arrestata.

Leggi anche:  Terremoto al Mugello: avvertito anche a Firenze e Prato

TORNA ALLA HOME