Sarebbe stata una nottata tranquilla quella appena trascorsa per i volontari del soccorso stradale, se non fosse per alcuni allarmanti incidenti avvenuti nella provincia bresciana. Tutti i sinistri sono avvenuti dopo la mezzanotte.

Allarmanti incidenti nel bresciano

Nell’elenco, il primo codice rosso è stato segnalato all’1.33 a Villa Carcina. A differenza degli altri avvenimenti, questo non è stato un sinistro ma un malore che ha visto come vittima un uomo di 38 anni all’interno dell’impianto lavorativo del paese sito in via Guglielmo Monte. Probabilmente causato da un sforzo eccessivo o dal caldo, l’uomo è stato trasportato agli Spedali Civili e attualmente la sua situazione non desta preoccupazione.

A Vestone, invece, è dovuto intervenire, verso le 3.38, l’elisoccorso per salvare la vita ad un uomo di 26 anni. Davanti al civico 93 di via Secchi Tita, il ragazzo è stato soccorso e trasportato in codice rosso agli Spedali Civili. Le sue condizioni rimangono ancora gravi.

A Gavardo, poi, uno scontro tra auto, ha causato il ferimento di alcune persone a bordo delle vetture. Accorsi sul posto, oltre alla polizia locale, anche i vigili del fuoco di Brescia. Le tre persone coinvolte, tutti uomini di 34 e 44 anni, sono state trasportate all’ospedale di Gavardo e le loro condizioni sembrerebbero migliorare.

Leggi anche:  Si invaghisce della barista e la perseguita: arrestato

Poco più di un’ora fa, invece, a Mazzano la missione è ancora in corso per un ribaltamento avvenuto in Piazza Paganora.