Diversi i casi di aggressione che hanno allarmato i soccorritori del bresciano: nel mirino Brescia e Desenzano.

Le aggressioni

La prima è andata in scena alle 22 in città, in viale della stazione, ai danni di una donna di 32 anni poi trasportata al Città di Brescia con lievi ferite. Verso mezzanotte è stato il turno di un 48enne a Desenzano del Garda: anche i Carabinieri sono intervenuti in via Monte Suello, ma l’uomo non ha riportato gravi ferite. L’ultimo caso è avvenuto in città: le sirene sono risuonate in via Girolamo San Gervasio per un 41, soccorso da paramedici e Polizia di Stato e accompagnato in Poliambulanza in codice verde.

Sirene di notte

Strade più sicure in provincia dove sono avvenuti solo un paio di incidenti. All’una e 20 Torbole Casaglia un uomo è stato soccorso a seguito di una caduta da bici, ma non trasportato, mentre alle 6 e 15 circa a Bedizzole un’auto e una moto si sono scontrati: quasi illesi il 47enne e il 51enne alla guida dei mezzi. Attimi di spavento anche a Villa Carcina, dove i Carabinieri e i soccorritori sono stati chiamati in via Scaluggia per un evento classificato come non noto: lievi ferite, per fortuna, per il 22enne coinvolto.

Leggi anche:  Finto notaio truffa sacerdote sfruttando la morte di Nadia Toffa

TORNA ALLA HOME PAGE