Abuso d’ufficio: sindaco alla sbarra. Nei guai il primo cittadino di Urago Antonella Podavitte.

Abuso d’ufficio Sindaco alla sbarra

Il gip del Tribunale di Brescia ha rinviato a giudizio il sindaco Podavitte per abuso d’ufficio. Accolta la richiesta del pm. L’udienza è stata fissata il 22 marzo. Il primo cittadino di Urago era stata denunciata per una questione legata alla gestione dei rifiuti. Per gli inquirenti le condotte arbitrarie avevano generato un danno economico di 400mila euro. La diretta interessata ha ribadito di essere “estranea alle accuse”.

Ulteriori dettagli e le parole del sindaco saranno pubblicati sul numero di ChiariWeek in uscita domani, venerdì 24 novembre.