Dopo cinque anni di intenso lavoro è tempo la giunta guidata da Alghisi di presentare ai cittadini la relazione di fine mandato

Cinque anni dedicati al paese

Nell’aula multimediale della scuola media, giovedì sera, Laura Alghisi, primo cittadino, Maura Gualdi, assessore al Bilancio, Giuseppe Brunelli, assessore Opere pubbliche, Monica Peci, assessore Istruzione, Nicola Sterza, assessore alla Cultura e Servizi sociali, hanno presentato ai cittadini la strada, le iniziative e gli obiettivi che hanno svolto durante il loro mandato. Molti i temi toccati e gli obiettivi raggiunti, più che positivo il bilancio finanziario che ha permesso non solo di non gravare sulle spalle dei cittadini, Imu, Tasi e Tari, non sono aumentate negli ultimi cinque anni, ma di poter permettere diverse migliorie al paese come l’adeguamento sismico delle scuole. Fiore all’occhiello dell’amministrazione è il cammino intrapreso per rendere il comune di Verolavecchia una smart city. Illuminazione pubblica a led, fibra ottica, completa informatizzazione degli uffici comunali: Verolavecchia guarda al futuro. “Mi sta particolarmente a cuore la battaglia fatta per mantenere pubblica la gestione dell’acqua, siamo stati tra quelli che hanno voluto il referendum perché crediamo che i cittadini debbano essere debitamente informati su questioni così rilevanti” ha concluso il primo cittadino.

Leggi anche:  65 esimo Anniversario dell'Avis a Verolavecchia

TORNA ALLA HOME PAGE