Si sono svolti questa mattina i funerali di Giovanni Besenzoni, 77 anni, fondatore della storica azienda di Paratico.

L’ultimo saluto a Giovanni Besenzoni

Si sono celebrati questa mattina, martedì 13 agosto, alla chiesa parrocchiale di Sarnico, i funerali di Giovanni Besenzoni.

Aveva fondato la sua azienda a Sarnico per poi trasferirsi a Paratico nel 1989; una realtà partita da una piccola produzione artigianale e arrivata a più di 100 dipendenti ed esportazioni in tutto il mondo.

L’innovazione di Besenzoni

L’attività di Besenzoni sarà sicuramente ricordata per la capacità di innovarsi e introdurre novità e invenzione nelle reliazzazione di passerelle e porte nautiche, ma anche poltrone per imbarcazioni e altri accessori del settore lusso.

Ricevette numerosi riconoscimenti, l’ultimo in ordine di tempo è stato nel 2008 il riconoscimento di  “Pioniere della Nautica” da parte  dell’Ucina, la Confindustria Nautica. L’aveva già premiato nel 2004 quale personaggio di successo “Nautica esempio del Made in Italy” per aver contribuito a portare il made in Italy nel mondo.