Incendio in un deposito alla casa di riposo di Palazzolo, in via Britannici, nel cuore del quartiere Mura.

Aggiornamento: 3 operatrici della casa di riposo sono state trasportate in ospedale per dei controlli.

Nessun ferito, ma ora ossigeno-terapia

Tutti gli anziani che hanno respirato il fumo verranno portati al pianterreno insieme ai dipendenti per una ossigeno-terapia. Si parla di 15 persone, mentre altre 25 verranno spostate in una zona più sicura. 75 in totale i degenti della casa di riposo.

L’incendio infatti si è svolto questa mattina alle 10 in un deposito al pianterreno, ed è stato sedato in pochi minuti dai vigili del fuoco di Palazzolo, Chiari, e Brescia.

Ambulanze e medici stanno effettuando dei controlli su chi è rimasto coinvolto. Non si parla fortunatamente di feriti, ma da inalazione di fumo.

La dinamica dell’incendio

L’incendio in realtà si è svolto in un deposito al pianterreno. Il problema sono state le finestre aperte alle stanze dei piani alti: il fumo fuoriuscito dall’incendio, subito domato, ha quindi danneggiato operatori e anziani presenti in casa di riposo.

Leggi anche:  Sbanda e finisce contro i banchi del fruttivendolo a Clusane

Le autorità in casa di riposo

Arrivati subito il sindaco Gabriele Zanni, già in tuta, operativo e pronto per partecipare alle esercitazioni di Protezione Civile rimandate per cause meteo. Anche il presidente della casa di riposo don Angelo Anni, e il curato don Mauro Rocco.

Sul posto anche i Carabinieri di Palazzolo. Le cause dell’incendio sono ancora da chiarire.