390mila euro di debito fuori bilancio: il comune di Soiano corre ai ripari.

Debito

L’amministrazione guidata dal sindaco Alessandro Spaggiaril dopo mesi di verifiche, ha rilevato un debito fuori bilancio di 392.887,76 euro relativo agli anni 2016 e 2017 per spese sostenute dall’Unione Comuni Valtenesi e non contabilizzate dal Comune di Soiano. Tale debito non deriva solo dagli anni 2016 e 2017 ma proviene da più lontano.

Azioni

Dopo l’avvio della procedura di riequilibrio finanziario pluriennale di lunedì sera in Consiglio l’amministrazione ha 90 giorni di tempo per presentare alla Corte dei Conti e al Ministero dell’Interno un piano finanziario per sostenere il debito fuori bilancio. Come spiegato dal primo cittadino al momento si darò avvio all’opera per contrastare l’evasione fiscale e non ci saranno, almeno al momento, aumenti sulle imposte. Inoltre, per spiegare al meglio la situazione, l’amministrazione organizza un incontro pubblico il 28 giugno alle 20.30 in sala consiliare aperto a tutti i cittadini.