Commenti Recenti

Candido il Dottore con un grande cuore,, sempre pronto ad aiutare chi ne avesse la necessità, disponibile in ogni momento.
Grande amico che per 40 anni ha accompagnato la mia vita , con il sorriso e con la serenità che lo distingueva…mi mancherà molto.
Come dicono i velisti “buon vento”!

23 Aprile alle 20:32

Chi tira il sasso e nasconde la mano è come Caino, che uccise il fratello e poi si nascose per non ricevere la punizione. Certo un campetto di basket non è paragonabile alla vita di un uomo, ma l’uomo “vile” lo si riconosce nelle piccole cose!

23 Aprile alle 17:40

CITTADINANZA ONORARIA DI SALO’ A MUSSOLINI: LE CONTESTAZIONI AL GIORNALISTA PINO CASAMASSIMA (Corriere della Sera).

Nei giorni scorsi la ridente Citta’ di Salo’ è balzata alle cronache nazionali per la mozione di revoca della cittadinanza onoraria di Salo’ a Benito Mussolini proposta dal consigliere Stefano Zane. La richiesta era la conseguenza di un articolo pubblicato sul Corriere della Sera dal giornalista Pino Casamassima il quale scrisse“…….Per Salo’ va detto che si tratto’ di una una sorta di auto conferimento, nel senso che il 23 Gennaio 1924, MUSSOLINI sciolse il Consiglio comunale salodiano, nominando in sua vece una Commissione straordinaria presieduta da Giovanni Tafuri”. Questa dichiarazione venne ripetuta su altri suoi articoli e scritta sempre in grassetto, facendo credere al lettore che si trattasse di un AUTOCONFERIMENTO, dopo un golpe militare ! Avendo scritto un libro legato al calcio salodiano che trattava le vicende calcistiche della squadra salodiana della Benaco Salo’ dal 1920 al 1945, il nome di Giovanni Tafuri proprio non l’avevo mai sentito ma ricordavo benissimo che la cittadinanza salodiana, sia di Gabriele D’Annunzio e sia di Mussolini, era stata concessa dal Commissario prefittizio Salvatore Punzo. E quindi ho fatto un po’ di ricerca stando semplicemente a casa e avvalendomi di 2 libri di stimati storici cioè il libro “ I protagonisti e gli artefici della Comunita’ di Salo’ dal 1797 al 2003” di Tannino Bellucci e “Storia di Brescia” di Paolo Corsini e Marcello Zane di cui pubblico le copertine. E ho trovato questa informazioni:

Il Consiglio comunale di Salo’ non venne sciolto da Mussolini il 23 gennaio 1924, ma venne sciolto nell’aprile del 1923 (8 mesi prima) per una grave crisi nell’Amministrazione dal sindaco Pietro Castagna; il Consiglio comunale si ricostituì dopo le gestioni dei Commissari prefittizi di Alfredo Duca (rinunciatario) e Salvatore Punzo nell’ottobre del 1924, con sindaco Alessandro Belli.

Della presunta imposizione di una Commissione straordinaria a Salo’ il 23 gennaio 1924, non vi è traccia ne nei verbali del Comune, ne sui giornali.

Il nome di Giovanni Tafuri non compare nell’elenco degli amministratori, consiglieri e segretari del Comune di Salo’ elencati nel libro di Bellucci.

Quella affermazione citata dal Casamassima sembra una bufala in quanto l’ho trovata su WIKIPEDIA cliccando le parole “Donato Fossati wikipedia” (ex sindaco di Salo’).

Giovanni Tafuri, invece, venne nominato il 13 gennaio 1924 dall’Amministrazione di BRESCIA come presidente della Regia commissione della Provincia di Brescia e non c’entra proprio niente con l’amministrazione di Salo’.

Quindi la nomina della cittadinanza venne ratificata dal Commissario Prefittizio (adesso lo chiameremmo Commissario Straordinario) Salvatore Punzo che essendo in quel momento un organo monocratico, aveva tutte le condizioni, i poteri e le facoltà istituzionali di non convocare un Consiglio per decidere e deliberare. Il libro di Bellucci (nel quale si evince tale conferimento) inoltre è stato patrocinato nel 2004 dall’Ateneo di Salo’ di cui era presidente Pino Mongiello e tra i soci figurano i nomi di Riccardo Marchioro e Giovanni Cicognetti (vedi allegati) , 3 dei 4 sindaci che in una lettera pubblica hanno sottoscritto di non essere a conoscenza della nomina onoraria di Salo’ a Mussolini !!!! Settimana scorsa pubblicai sulla pagina FB “ Sei di Salo’ se…..” alcune notizie della mia ricerca ma il giornalista Pino Casamassima penso’ bene di darmi dell’ignorante, consigliandomi di occuparmi delle cose che mi competono: se ho sbagliato qualcosa nella mia ricerca saro’ pronto a chiedere scusa ma sicuramente non saro’ invidioso della sua …..intelligenza !!!!!!!!!!! Non rispondero’ a nessun commento

MA SE AVESSI RAGIONE IO, CHIEDERA’ SCUSA ALLA CITTA’ DI SALO’ ??????

23 Aprile alle 12:00

Si capisce bene chi incolpare…

10 Aprile alle 14:30

Non è sicuro riprendere guidando e certi video non andrebbero pubblicati.

9 Aprile alle 13:18

Lo abbiamo seguito alla tv e mi è piaciuto molto Matteo Renzi per ora è l unico che ci rappresenta..avanti Matteo c’è un’altra strada

30 Marzo alle 14:39

Sempre un piacere vedere il grande Roby Baggio!!!!!Sei un grande!!!!!

21 Marzo alle 12:25

Che si divertano pure; il giorno dopo, l’effetto morale è sciolto.

19 Marzo alle 20:18
Da Daniela MICHELI su Will Hunt omaggia i Nirvana

Grandi MUSICISTI,QUANDO IL ROCK SCORRE NELLE VENE, il risultato è FANTASTICO.

15 Marzo alle 17:11

Anche “I lettori della notte” sono di Rudiano!

La bibliotecaria

13 Marzo alle 21:10

GLI ALBANESI , SONO SEMPRE PRESENTI…!!
GRAZIE ALLE FORZE DELL ORDINE..
SPERIAMO CHE I MAGISTRATI ,SIANO DURI CON LE PENE..
SONO STANCO DI SENTIRE ,CHE IN ITALIA SI PUO’ DELIQUERE ,TANTO NON SUCCEDE NIENTE..!!!

11 Marzo alle 14:56

Non è la prima volta.Nel parcheggio del Tosano, mia cognata di 80 anni, salendo in auto dopo fatta la spesa, ha visto frantumare il finestrino con conseguente furto della borsetta che era appoggiata sul sedile del passeggero. Non ci sono telecamere in tutto il parcheggio, il che è vergognoso visti i tempi in cui viviamo.

10 Marzo alle 10:24

Niente di più fasullo come scusa per spostare una fermata dell’autobus. Non è vera la pericolosità della fermata a tantomeno il continuo aumento dei passeggeri, basta prendersi la briga di guardare veramente. E comunque la comodità di potersi riparare in caso di maltempo. Il motivo è un’altro

7 Marzo alle 21:47

Ciao. Sono un pensionato di Levico Terme in Trentino.
Ho letto sul Sole24ore del nuovo movimento VOLT EUROPA. Mi piace perchè favorevole all’Europa e per l’attenzione ai temi economici e del benessere dei cittadini. Posso aderire?Spero di si!!

6 Marzo alle 23:22

Buonasera, sono una ragazza che ha partecipato al carnevale, vorrei sapere dove posso trovare le foto scattate dai fotografi durante la giornata, se è possibile.. grazie mille in anticipo!

5 Marzo alle 19:49

Ma davvero hanno ancora il coraggio di presentarsi agli elettori ?

3 Marzo alle 16:49

purtroppo questi individui per comportarsi cosi,con i nostri amici animali che
ci danno tante soddisfazioni non hanno rispetto neanche per se stessi, in più
non c è alcun aggettivo per definirli (forse vigliacchi pero mi sembra troppo poco)

3 Marzo alle 14:52

per aver commesso fatti e misfatti non voterò alle primarie…..-

2 Marzo alle 08:13
Da Tedros Christian Comitti Berè su Furto al Tosano di Orzinuovi, occhio alla ladra

Allo stato attuale non vi sono riscontri in merito all’episodio.

28 Febbraio alle 20:35

Ottimo, complimenti! Speriamo che facciate da apripista a tanti negozi simili in tutta la provincia. Intanto da Desenzano inizierò a venire a fare la spesa da voi. Buon inizio e buon lavoro
Raffaella

27 Febbraio alle 15:50

SI al DDL Pillon una legge nel nome dei Figli .. si ai tempi paritetici i bambini hanno diritto al non rimanere orfani di padre vivente … basta con le false accusa di violenza strumentali ai vantaggi economici e per L’affido si al DDL 735 una legge di civiltà

26 Febbraio alle 18:08

gruppo musicale “Don Giulio MARINI”

24 Febbraio alle 14:33

Da quanto si scrive il nome di un minorenne in un articolo? L’Ordine dei giornalisti che direbbe se qualcuno glielo segnalassse?

24 Febbraio alle 10:18

Buongiorno della via dell’dossello no si parla mai senza metano,senza illuminazione,senza specchi nelle curve pericolose,la strada una gruviera…..

23 Febbraio alle 08:13