Violenza contro le donne: tutti gli appuntamenti nel Bresciano per dire basta. Una lista delle iniziative organizzate da Comuni, Enti e associazioni territoriali assolutamente da non perdere.

Violenza contro le donne

Cade il 25 novembre la Giornata mondiale per l’eliminazione della violenza contro le donne. In occasione di questa importante giornata, in tutto il Bresciano saranno organizzati incontri, appuntamenti, spettacoli, momenti di riflessione e inaugurazioni. Ecco un calendario degli eventi proposti da Enti, Comuni e sodalizi e realtà che operano nel sociale.

Chiari

Da domani, sabato, sono in programma numerosi appuntamenti per dire «no» ad ogni forma di violenza fisica e verbale di genere. Si partirà, alle 9.30, nel salone Marchetti con mostre, filmati e testimonianze (in via Ospedale Vecchio). Alle 11 seguirà l’inaugurazione della panchina rossa che sarà posizionata su viale Mellini e alle 21, non mancherà la pièces teatrale «La chiave dell’ascensore» che andrà in scena in Villa Mazzotti.  La replica è in calendario invece per domenica alle 17 e anche alle 19. Lo spettacolo è a ingresso libero, ma con prenotazione obbligatoria. E’ possibile contattare il 348.7734722 questa sera, venerdì, dalle 18 alle 20. I Lions di Rovato, Il Moretto, inoltre venderanno dei bulbi solidali e il ricavato andrà all’associazione Rete di Daphne coinvolta negli eventi.

Castiglione delle Stiviere

L’associazione TSDC e il Soroptimist Club di Castiglione hanno organizzato, in collaborazione con il Comune, alcuni eventi inseriti nella ‘’sSettimana castiglionese della non violenza’’. Domenica,  alle 14:30, ci sarà una camminata, con partenza da piazzale Repubblica (poste), per il centro di Castiglione. Seguirà, a palazzo Pastore, un incontro con ospiti, momento musicale e un rinfresco» fanno sapere dal comitato organizzatore. Martedì, invece, alle 20:30, alla sala del Supercinema, la compagnia “I semi del melograno” presenterà “La principessa deve essere salvata”. In alcuni luoghi della città, domenica, saranno anche esposte alcune scarpe rosse.

Rovato

Sabato, domani, alle 20.45 a Palazzo Sonzogni l’associazione “Il cerchio delle donne” organizza l’incontro dal titolo «Femminicidio – Conversazione e riflessioni a confronto». Interverranno la psicologa e psicoterapeuta Licia Frigerio e Laura Forchesato, ex ispettrice della Polizia di Stato per crimini contro le donne. Domenica 24: alle 17 all’oratorio Don Bosco il cineforum per adolescenti, seguito da una pizzata, proposto da Uno per tutti; sempre alle 17 a Palazzo Sonzogni l’inaugurazione della mostra curata dalla scuola Ricchino e dall’Auser; alle 17.30 momenti di grazia e bellezza con le Danzatrici scalze; alle 18 il duo Batumbata della scuola di armonia Strickler; alle 19 l’apericena. Lunedì 25 alle 20.30 a Palazzo Sonzogni incontro promosso dalla Casa del sole, che prevede una videoconferenza sulla dipendenza affettiva con la dottoressa Erica Poli e a seguire il dibattito con la dottoressa Patrizia Calia.

Palazzolo

In occaisone di questa giornata, il Municipio sarà colorato di rosso. Domenica, alel 17, verranno accese le luci con una piccola cerimonia e a seguire ci sarà in sala civica l’incontro “Contro la violenza di genere con la presentazione del libro “Il volto crudele dell’amore” e l’intervista all’autore Maurizio Vecchi.

Provaglio d’Iseo

L’appuntamento è al Parco dei Giusti del Mondo. Domani,  alle 11, ci sarà l’inaugurazione delle tre panchine rosse (saranno posizionate nelle tre frazioni) e di quella in memoria di Simona Simonini, vittima della violenza del compagnio, che la uccise nel 2015. Lunedì, nell’Aula Magna del Comprensivo alle 20.30, dibattito con Rete di Daphne Iseo e Terre Unite di Passirano

Coccaglio

Sabato pomeriggio, alle 17.30, in piazza Luca Marenzio ci sarà il sit-in in silenzio per dire “basta” alla violenza di genere. All’oratorio femminile di via Cavour, ci sarà spettacolo teatrale “Insieme per Sempre”.

Comezzano – Cizzago

Appuntamento il 25 novembre. A Comezzano – Cizzago, l’Amministrazione organizza “La fiaccolata in rosso”. Inizia alle 19.45 con il ritrovo in auditorium (in via Restelli) e la biblioteca (piazza Italia) con la collocazione del “posto occupato”. Alle 20, partenza simultaneamente dei due cortei con confluenza verso piazza Zanardelli in piazza Europa. Mezz’ora dopo ci sarà la creazione della “Rete umana”. Durante la fiaccolata è graditol’utilizzo di indumenti rossi.

Ospitaletto

Scarpe rosse in piazza. Partenza, domenica, 9.15 dal Parco della Resistenza M. Boldini ed arrivo in Piazza Roma, dove si svolgerà la commemorazione delle vittime.

Castrezzato

Appuntamento mercoledì sera al salone Polivalente di piazza dell’Amicizia. #insilenziomai è l’hashtag lanciato in occasione dell’iniziativa, a cui bisognerà presentarsi rigorosamente in rosso. Il ritrovo è alle 19.  E’ possibile prenotare fino a domani, sabato, al Caffè dei Portici o da Cucchi.

San Felice

Questa sera, venerdì alle 21, ci sarà lo spettacolo “Quando muoio io” al palazzo Ex Monte di Pietà.

Pozzolengo

Il momento cruciale è per domenica. Alle 9.30, letture al ristorante Da Carl. Alle 10, invece, camminata rosa piazza don Gnocchi.

Leggi anche:  Arriva la neve nel bresciano? IL METEO

Castelgoffredo

Anche a Castel Goffredo si riflette sulla violenza contro le donne. Oggi, a patire dalle 19, il Comune in collaborazione con il museo Mast, l’Acli, la Commissione Pari Opportunità e il Punto di Ascolto, ha organizzato un evento che si svolge in tre momenti distinti. Alle 19 il ritrovo è fissato alla sede delle poste alla presenza delle autorità. Alle 19.30 ci si sposta al museo Mast (via Botturi) per una conferenza dal titolo “Dedicata alle donne vittime di violenza perchè le loro storie non affondino nel silenzio”. Alle 20.30 si chiude la manifestazione con un aperitivo e un omaggio ai presenti.

Ghedi

Appuntamento domenica, alle 20:30, all’Auditorium BCC Agrobresciano, di piazza Roma. L’assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Ghedi rinnova il suo impegno di informazione e prevenzione rispetto ad una tematica tanto sentita quanto emergenziale, affrontandola col supporto e la guida di figure professionali grazie alla cui partecipazione sarà offerta la possibilità di una profonda riflessione sull’ entità del problema, al fine di sensibilizzare ed acuire il livello di attenzione e cura nei confronti delle donne, quali figure determinanti in ogni ambito della realtà.

Lunedì invece, alle 18.30, momento di raccoglimento e un minuto di silenzio alla panchina rossa di piazza Trento.

Quinzano

Appuntamento domani, sabato, alle 10 è previsto un incontro con l’associazione “Donne Oltre” di Manerbio. All’ex Chiesa delle Dimesse. Alle 11, alle scuole medie, ci sarà invece una dimostrazione delle tecniche di autodifesa. Dal 23 al 25, in piazzetta Aldo Moro, ci sarà l’installazione “Scarpette rosse”.

Capriolo

Incontro in biblioteca, lunedì 25, per la presentazione de “Il volto crudele dell’amore” con l’autore Maurizio Vecchi. Appuntamento alle 20.30.

Orzinuovi

Il Dipartimento di salute Mentale e dipendenze dell’Asst Franciacorta e la Fondazione Sagittaria Onlusi di Orzinuovi, in collaborazione con il gruppo Alma di Penelope, in occasione della Giornata internazionale organizzano una serata di intrattenimento dal titolo “C’era una volta… la principessa che si è salvata”. Teatro e regia di Simona Rosa e Nicola Bracchi. Appuntamento lunedì, alle 20.30, al centro culturale Aldo Moro di via Palestro.

Iseo

Appuntamento in aula magna Antonietti, lunedì 25, in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, spettacolo teatrale dal titolo “Ossessione”. La sonata a Kreutzer tratta dal romanzo di Tolstoj con l’attore e regista Luciano Bertoli. Al termine dello spettacolo, dedicato agli studenti, dibattito con la partecipazione delle psicologhe della Rete di Daphne.

Castelcovati

Da segnare sul calendario che lunedì, alle 20.30, c’è in biblioteca il convegno “Questo non è amore”. Ingresso gratuito in via Marconi.

Rudiano

La data è quella del 27 novembre, dalle 19:30 ci sarà il convegno alla sala polivalente del palazzo comunale e l’inaugurazione della panchina rossa e con l’installazione “scarpette rosse” in piazza Martiri della Libertà.

Desenzano

Alle 21, a Palazzo Todeschini ci sarà un evento per dire “Basta”. Interverrano il sindaco, il questiore e il direttore sanitario. A seguire ci sarà lo spettacolo con lo stesso titolo. Appuntamento gratutito.

Pompiano

Martedì 26 novembre, a Pompiano è in programma l’incontro “Le formiche non hanno le ali”. Si terrà in auditorium, dalle 20.30.

Salò

Domani, sabato, ci sarà lo spettacolo “La violenza sulle donne, rompiamo il silenzio”. E’ previsto alla sala dei Provveditori, in via Maria Butturini alle 18.30. Lunedì invece ci sarà la presentazione del libro “Se l’amore finisce”. L’appuntamento è nell’auditorium della biblioteca, Salo’tto della Cultura, via Leonesio 4. Si inizia alle 20.30. Sabato 30 novembre invece, ci sarà l’incontro “Nuovi reati e accelerazione sui tempi: contro la violenza sulle donne c’è un codice rosso?”  più la proiezione del cortometraggio “Cristallo” con la regia di Emanuela Testa. E’ nella Sala dei Provveditori, via Maria Butturini alle 18.

Bedizzole

Diversi gli appuntamenti anche a Bedizzole, promossi da assessorato ai Servizi Sociali e alla Cultura. Lunedì, alle 20.30, ci sarà il film “Le invisibili” mentre sabato 30, alle 20.30, è in calendario lo spettacolo teatrale “Nuove R-esistenze”. Entrambi sono al salone dei Servizi sociali, in via Libertà 26 a Bedizzole.

Montirone

Domani, sabato, alle 10 ci sarà l’inaugurazione della panchina rossa in via Palazzo con il saluto delle autorità e la lettura dei brani e delle poesie degli alunni. Alle 11 reguiranno le riflessioni sul tema della violenza alla scuola secondaria “Don Milani”.

San Paolo

“No” alla vilenza. L’Amministrazione organizza un momento di incontro per inaugurare la panchina rossa. Appuntamento alle 10, al laghetto, parco Fiume Srone.

TORNA ALLA HOME