E’ stato affidato l’incarico a un professionista che attraverso lo studio generale del traffico urbano cercherà di risolvere alcune criticità.

Viabilità e sicurezza: il Comune di Palazzolo è pronto a intervenire

Nel corso della conferenza stampa, che si è tenuta oggi in Municipio, l’assessore all’Urbanistica Francesco Marcandelli ha spiegato che l’intenzione dell’Amministrazione comunale è “di affidare a un ingegnere esperto in questo tipo di strumenti l’ incarico per migliorare la sicurezza e la viabilità di Palazzolo. Le indagini e lo studio, che coinvolgeranno anche alcuni studenti del Marzoli, partiranno verso settembre. E lo studio di fatto dovrebbe essere pronto per la fine dell’anno”.

Criticità e una nuova soluzione per l’incrocio tra via Levadello e via Kennedy

Ovviamente il Comune, attraverso alcune indagini e le segnalazioni dei cittadini, ha già individuato alcune zone critiche. Tra queste ci sono via Gorini, via Valena e ovviamente l’incorcio, dove l’anno scorso fa è morto investito un plalazzolese, tra via Kennedy, via Levadello e viale Italia. “Particeperemo anche a un bando regionale per cercare di ottenere un finanziamento per effettuare un intervento in quella zona”, ha concluso l’assessore.

Leggi anche:  E' partita la missione di Mille sorrisi per Roma VIDEO

Segnaletica orizzontale

Presente alla conferenza anche il consigliere Mario Mascheretti che in questi mesi ha effettuato una meticolosa indagine su tutto il territorio per capire dove intervenire per qunto concerne la segnaletica orizzontale: strisce pedonali, stop, segni di precedenza ecc…. L’Amministrazione per questo intervento metterà sul piatto 10mila euro in più: dunque si passa dai 30mila ai 40mila euro per la sicurezza (soprattutto) dei pedoni.

TORNA ALL’HOMEPAGE