La lista civica d’opposizione Prima di tutto Corte Franca avvierà domenica una raccolta firme per dire no alla nuova isola ecologica.

Il progetto dell’Amministrazione

L’idea della giunta Ferrari è di realizzare una nuova isola ecologica in uno spazio che ancora non è di proprietà comunale. L’opposizione si scaglia soprattutto contro il costo: 1milione e 130mila euro.

“Questa cifra  verrà coperta con l’aumento della tariffa a carico dei cittadini, dal passaggio a 2 raccolte settimanali anziché 3 e dal pagamento per la consegna del verde e degli ingombranti in isola ecologica” hanno affermato dall’opposizione.

La situazione attuale

Attualmente l’isola ecologica è, come tutti sanno, stretta e poco agevole. Per gettare i rifiuti è necessario issarsi su delle scalette. Tutti sono d’accordo sulla necessità di un cambiamento ma resta da capire quale.

Per l’opposizione sarebbe necessario ingrandire quella esistente, per la maggioranza fare dei lavori lì non porterebbe comunque al risultato sperato proprio per mancanza di spazi di manovra.

La raccolta firme

La raccolta firme contro il progetto sarà domenica 29 luglio al Parco del Conicchio dalle 15 in poi. 

Nei giorni successivi verrà avviata anche una petizione online.