Alberto, Diego, Alessandro e Stefano hanno ricevuto un riconoscimento dal Comune.

L’amicizia che non ha barriere

Un sentimento così forte e importante da abbattere ogni barriera.
E’ davvero grande l’amicizia che lega Diego Gnali, Alessandro Tomasoni, Stefano Festa, Alberto Guarneri e Diego Tosini. Quest’ultimo costretto su una sedia a rotelle.
La sua disabilità però è diventata un punto di forza della loro amicizia perché piuttosto che dividerli, li ha uniti ancora di più.
I grandi valori di questo rapporto, che potremmo definire quasi fraterno, sono stati premiati mercoledì sera a Barbariga dal Comune con una targa e con la benemerenza civica «Sperone d’oro».

L’articolo completo sul Manerbio Week in edicola da oggì, venerdì 24 maggio.

TORNA ALLA HOME PAGE