L’associazione Anziani di Capriolo e il Centro diurno hanno organizzato un appuntamento per domenica pomeriggio. Scopo dell’iniziativa era quello di sensibilizzare sulle truffe agli anziani e non solo.

“Fermiamo i ladri di sogni”

Durante lo spettacolo “Fermiamo i ladri dei sogni”sono state illustrate le modalità con cui i truffatori agiscono ed ingannano fingendosi falsi tecnico, ma anche notai o poliziotti.

Al termine dello spettacolo il comandante dei Carabinieri Riccardo de Domincis e la comandante della Polizia Locale Marinka Pezzoni sono intervenuti ricordando a tutti di chiamare sempre il 112 ed affidarsi alle forze dell’ordine che, anche in caso di presunta truffa, hanno l’obbligo di intervenire e verificare che non ci siano illeciti.

TORNA ALLA HOME PAGE