Una tragedia che lascia senza parole: poco prima delle 16.45 nei locali della palestra di Bedizzole è stato trovato il cadavere di un sessantenne.

Aggiornamento delle 18.30

A perdere la vita è stato un uomo di 67 anni di professione idraulico: si trovava in palestra per effettuare alcuni lavori dopo che la sua ditta si era aggiudicata l’appalto per la manutenzione delle caldaie. La zona in cui si trova la caldaia è accessibile da un ingresso secondario e questo spiega il perché inizialmente in pochi si fossero accorti della sua presenza.

La tragedia in palestra

La tragedia è avvenuta nella palestra di  via Dante Alighieri, località San Vito. Secondo le prime informazioni, alcuni utenti della struttura sportiva hanno trovato un uomo di 67 anni riverso per terra in un locale e l’allarme è scattato immediatamente. Sul posto sono giunte un’ambulanza e un’automedica, oltre ai carabinieri della Compagnia di Desenzano. Purtroppo i tentativi di rianimare il 67enne non sono serviti a nulla e i soccorritori non hanno potuto far altro che constatare il decesso del sessantenne. Secondo gli inquirenti è possibile che l’uomo si trovasse in palestra per effettuare qualche lavoro.

Leggi anche:  C'è una nuova serie televisiva e web che parla di volontariato

TORNA ALLA HOME PAGE