Trenzano ricorda Camillo Barbera

La cerimonia

Domenica sera negli spazi della sala civica Paolo VI (ex salone Urbani) la comunità di Trenzano e di Cossirano si è riunita nel ricordo di una storica figura, filantropo, uomo di cultura e di storia: Camillo Barbera. Il farmacista classe 1923, recentemente scomparso ha dato tanto al paese. Durante la serata, davanti a parenti, amici e semplici trenzanesi si è tenuta l’inaugurazione del fondo donato alla comunità.

La targa

A ricordare il lascito culturale negli spazi pubblici di Cossirano è stata scoperta una targa proprio sopra gli scaffali stracolmi di libri.

Trenzano ricorda Camillo Barbera

Durante la celebrazione in molti hanno ricordato il valore della figura e hanno raccontato l’iter che ha portato alla creazione di una secondo polo di libri in paese. A parlare dal palco della frazione il primo cittadino Italo Spalenza, il vice sindaco Anna Falsina, l’ex preside delle medie Giovanni Quaresmini e mons. Osvaldo Mingotti. Tanti gli aneddoti snocciolati sul dottor Barbera.

Leggi anche:  Luci e colori con "La magia del Natale" a Chiari FOTO E VIDEO

La serata è poi proseguita con uno spettacolo natalizio con musiche, poesie e canti.