Trenzano cambia il Cda del diurno dopo i consigli delle fondazioni delle scuole per l’infanzia di Trenzano e di Cossirano

Trenzano cambia il Cda del diurno

Non solo Fondazione Martinengo a Cossirano e l’asilo trenzanese hanno cambiato il Consiglio di amministrazione. Anche la sfera dello staff legato al Centro Diurno Integrato trenzanese è cambiato in queste ultime ore. Tra conferme e novità sono diversi i volti nuovi per lo stabile di piazza del Volontario.

I punti fermi e i volti nuovi

Riconfermato uno dei pilastri del diurno. Certezza e storia del Cda, resta operativo il dottor Domenico Fisogni.
Tra le new entry da sottolineare i nomi di Valeria BraccaErnestina Lazzari Tiziana Rondelli. Scelto invece della civica di Sergio Metelli e dalla lista di Severino Merlini , a rappresentare la minoranza sarà Alberto Padovani (già candidato con la Lega nelle ultime amministrative). Sergio Metelli, per diverso tempo responsabile del centro, ha formalmente rinunciato alla proposta di un ritorno.

Il vecchio Cda

In scadenza escono così dal vecchio Consiglio Rosanna MorghenGiovanna Barbieri Federica Quadrini.
La onlus che gestisce il centro da diversi anni, opera con gli anziani di Trenzano portando avanti con competenza e professionalità una duplice missione: da un lato offre un aiuto qualificato alle persone in età avanzata, dall’altro mette a disposizione il necessario supporto alle famiglie, affinché non siano mai lasciate sole con assistenza generica, prestazioni fisioterapiche, servizio infermieristico, ristorazione, trasporto e animazione.