Al via i festeggiamenti per il 30esimo anniversario della Croce Azzurra di Travagliato. Con il corteo di questa mattina, che ha visto sfilare gli oltre 100 militi dalla storica sede di via Montenapoleone fino in piazza, si è aperta l’importante ricorrenza dell’associazione, impegnata quotidianamente sul territorio.

L’evento

A seguire, la Messa in Parrocchia, dove sono stati ricordati i volontari che non ci sono più, ma hanno contribuito attivamente alla storia del gruppo. Tra questi, Giuseppe Rosola, scomparso nei giorni scorsi (link all’articolo). Un nuovo mezzo di servizio: la benedizione Don Mario Metelli, al termine delle celebrazioni, ha benedetto il nuovo mezzo di servizio della Croce Azzurra, un Dobló Fiat, pregando per trasporti sicuri e l’incolumità dei volontari.

Il pranzo e le premiazioni

Il ricco programma della giornata vede tutti i volontari impegnati anche in un pranzo sociale e nella consegna finale di premi al merito, in base al numero di anni di servizio.

I presenti

Presenti all’evento il sindaco Renato Pasinetti, gli assessori Christian Bertozzi, Simona Resconi, Fabio Platto e Italo Quaresmini, con Avis e Protezione Civile di Travagliato. Dai Comuni limitrofi è giunta la partecipazione del primo cittadino di Berlingo, dell’assessore Giuseppe Ferrari in rappresentanza del sindaco di Torbole Casaglia e le associazioni del territorio. A celebrare la ricorrenza anche il Soccorso Pubblico Franciacorta di Rodengo Saiano, Croce Bianca e Croce Blu Brescia, il Gruppo Soccorso Roccafranca e Ambulanza Trenzano.

Leggi anche:  Fontanelle - Rosa Mistica proclamato Santuario Diocesano Mariano

TORNA ALLA HOME