Tempesta e grandine sul Bresciano: sembra quasi notte. All’improvviso il sole è completamente sparito e sono sopraggiunti vento e nuvoloni.

Tempesta e grandine sul Bresciano

Il sole è sparito all’improvviso e ha lasciato spazio all’oscurità. Altro che le 15, sembra quasi notte. Un violento temporale si è abbattuto sul Bresciano (ma anche sulla Bergamasca). In tantissimi Comuni piove incessantemente, in altri addirittura grandina. Il vento soffia invece a raffiche fortissime e si teme per la caduta degli alberi. In alcuni paesi si sono verificate anche delle piccole trombe d’aria.

La tempesta è passata

E’ passato, ma ha fatto danni. Diversi sono gli alberi e le piante a terra (Chiari, Pontoglio, Orzinuovi, Rovato, Roccafranca e altri, ma si sta già provvedendo). L’invito è quello di prestare molta attenzione in macchina. Inoltre, in alcune zone, la grandine era grande come polpette. Piano piano sta tornando la luce del giorno. A Mairano si segnalano anche tetti scoperchiati.

Albero su un’auto a Sirmione

A Sirmione in zona spiaggia Brema sono intervenuti i Vigili del fuoco e la Polizia Locale per un albero caduto su un’automobile. I danni sono anche in centro e alcune strade sono ste momentaneamente chiuse.

Scoperchiato il palazzetto a Orzinuovi

La tromba d’aria non ha lasciato illesa nemmeno Orzinuovi, dove sempre che la forza del vento abbia parzialmente scoperchiato il tetto del palazzetto dello sport. La copertura è volata per strada, fortunatamente nessuno è rimasto ferito.

Leggi anche:  Si qualifica come Guardia di Finanza per giocare alle VLT: denunciato un bresciano

Danni al cimitero di Bassano

Consistenti danni sono stati registrati anche al cimitero di Bassano, dove il forte vento ha colpito la porta della piccola cappella del camposanto. Il vetro sbattendo è andato in frantumi, lasciando il locale esposto alla pioggia e ala tromba d’aria. Nel frattempo continua la conta dei danni.

Scoperchiato il palazzetto a Bagnolo

Danni ingenti anche a Bagnolo Mella. Il palazzetto si è scoperchiato. Sono inoltre volati tantissimi pezzi, ma è colpito anche internamente soprattutto nella parte Nord (ovvero davanti). Dentro c’è anche molta acqua.

Danni anche a Chiari

Oltre agli alberi, la tromba d’aria ha portato via anche il piccolo tendone creato al Centro Giovanile 2000 e utilizzato durante la tradizionale festa.

 

TORNA ALLA HOME