Riapertura in grande per la Casa del Popolo.

La festa

Successo per la festa popolare del circolo Arci Casa del popolo, conosciuto ai più con il nome Cremlino, che ha visto ieri sera un centinaio tra amici, simpatizzanti e curiosi. Una serata conviviale che ha visto i presenti gustare la semplicità dei bolliti classici, dei contorni e dello stare insieme e giocare a tombola. Immancabile la musica live, le composizioni di Massimo Gabanetti, in arte Massimo Dellanilla, artista gabianese con la passione per la pittura e la musica, hanno intrattenuto gli amanti della buona musica.

Un nuovo inizio

La festa inaugurale di ieri riscrive le pagine di una nuova storia per il Cremlino, iniziata nei primi anni sessanta e che da ieri prosegue con l’inizio di una nuova avventura. Avventura che il nuovo Consiglio del circolo, sotto la direzione della presidente Laura Alghisi è pronto ad intraprendere con grande entusiasmo. “L’idea nasce per ridare un luogo fisico di aggregazione alla sinistra della bassa bresciana” ha sottolineato Laura Alghisi. Partecipazione, convivialità, cultura, accoglienza e dialogo sono le parole chiave che vedranno il circolo essere lo scenario perfetto per approfondimenti politici, convegni, dibattiti, mostre artistiche e fotografiche.

Leggi anche:  WhatsApp, Instagram e Facebook down

Primo appuntamento

Il primo appuntamento è fissato per giovedì 21 febbraio. Alle 21, alla presenza di Erasmo Palazzotto, parlamentare di liberi e uguali, si parlerà di Mediterranea Saving Humans.

TORNA ALLA HOME