Spiedo padano al Foro boario di Rovato. La grande festa è stata organizzata dalla sezione della Lega Nord di Coccaglio. E’ stata ricordata anche Silvia Cavalli, la giovane militante scomparsa.

Spiedo padano al Foro boario di Rovato

Carroccio riunito per pranzo. E’ in corso al Foro boario di Rovato lo spiedo padano della Lega. Tantissimi gli accorsi dai Comuni limitrofi. Sono stimate 400 presenze. Tra gli ospiti anche Stefano Candiani, sottosegretario del Ministero. Presenti poi tutti i politici locali, dal segretario della Lega di Rovato Stefano Venturi, il deputato Paolo Formentini, Alessandro Morelli, l’europarlamentare Oscar Lancini e Toni Iwobi. Hanno detto “Sì” all’appello anche Federica Epis e Simona Bordonali.

In ricordo di Silvia Cavalli

E’ una scomparsa che fa male la sua, troppo. I suoi più cari amici non avrebbero potuto non ricordarla. Durante lo spiedo c’è stato anche un minuto di silenzio per la 30enne Silvia Cavalli, la militante di Chiari scomparsa nella notte tra giovedì e venerdì dopo aver combattuto con la malattia. L’ex consigliere comunale clarense è stata ricordata da Lancini e da Alex Sirani della Lega Coccaglio.

Leggi anche:  Isola ecologica trasloco a rischio a Rovato

Alcuni interventi