Spandimento di gessi di defecazione nei campi della frazione di Coniolo di Orzinuovi: è un rifiuto pericoloso oppure no?  Indagano le Forze dell’Ordine.

Spandimento di liquami, indagano le Forze dell’Ordine

Nei giorni scorsi, nei campi della frazione di Coniolo, alcune Gev (Guardie ecologiche volontarie) hanno notato un’enorme macchia nera spandersi sul terreno, che emanava un odore pungente, tanto da far lacrimare gli occhi e bruciare la gola: alcuni cittadini, infatti, hanno dovuto passare parecchio tempo con i fazzoletti davanti a bocca e naso.

Indagini in corso

Una situazione che ha subito destato preoccupazione e per la quale le Gev non hanno esitato a contattare subito le Forze dell’Ordine: sul posto, nei giorni scorsi, i Carabinieri della stazione locale, la Polizia provinciale e gli agenti di Orzinuovi, che hanno immediatamente effettuato i rilievi e avviato le indagini, ad oggi ancora aperte, per determinare l’entità dello sversamento e se possa essere considerato inquinamento ambientale o meno

Leggi di più su Manerbio Week, in edicola venerdì 15 febbraio

Leggi anche:  Pugnale affilatissimo sotto ai vestiti, denunciato indiano a Orzinuovi

TORNA ALLA HOME