Sisma nella bassa, allertati 200 volontari, si è conclusa l’esercitazione ndel fine settimana

Sisma nella bassa, allertati 200 volontari

Si è concluso il weekend di esercitazioni in bassa bresciana che ha visto coinvolte squadre cinofile, protezione civile, vigili del fuoco, ambulanze, squadre di soccorso, volontari, comparse, forze dell’ordine, in un territorio di tre paese. Trenzano, Comezzano-Cizzago e Berlingo hanno ospitato sabato e domenica la maxi esercitazione bresciana con scenari e tragedie ricreate ad hoc.

Un fine settimana con il campo base all’ex PalaLoggia

Un week end nel segno del soccorso. Sabato e domenica sono stati impegnati sul territorio numerosi soccorritori per una maxi esercitazione. Già nelle prime ore della giornata di venerdì è stato allestito nel piazzale dell’ex PalaLoggia il campo base dove nelle giornate si sono esercitate le diverse realtà bresciane del Primo soccorso. Presentato in conferenza sabato scorso, l’evento dal titolo «Sisma nella Bassa 2.0»  ha visto sul campo incidenti simulati e situazioni di crisi saranno simulati in posti privati, nelle scuole, nelle fabbriche e tra le vie del paese.

Leggi anche:  Capriolo saluta Maria Teresa, storica volontaria dell'oratorio

Domenica la giornata finale

Dopo gli scenari simulati, i soccorritori si sono ritrovati in oratorio in via Castello per un momento di condivisione finale.

Coinvolti i poli scolastici

Tra gli scenari anche le scuole dei paesi, dove gli alunni sono stati evacuati per ricreare un simulato disastro tra i banchi di scuola. Ecco le immagini con i soccorritori di Trenzano e le unità cinofile: