San Gottardo con il vescovo per l’annuale festa patronale di Trenzano

San Gottardo con il vescovo nonostante il maltempo

Come da tradizione sabato mattina si è tenuta la processione di San Gottardo a Trenzano, santo venerato nel paese dei fontanili.

Ospite della solenne messa è stato il vescovo Pierantonio Tremolada. San Gottardo e il vescovo sono stati i due elementi della mattinata nel borgo della bassa bresciana conosciuto anche oltre i confini provinciali per la sua fede in Gottardo. La processione richiama centinaia di persone e quest’anno ha visto anche il parere contrario del meteo sfavorevole

Il corteo

Il corteo presieduto dal vescovo è comunque uscito per il “giro di San Gottardo”. Tra le novità del 2019 anche il restauro dell’abito del santo patrono di origini germaniche.

I riti

Tanti sono anche i riti legati a Gottardo, dal bacio del mantello all’omaggio della reliquia, dalla canzone a lui dedicata e cantata in queste ore al bere l’acqua miracolosa della sua fonte. Attivo anche in rete un gruppo di appassionati e cultori del religioso che passò da Hildesheim.

Leggi anche:  Comune di Brescia vince contro la legge "ammazzasuolo"

Il ricco programma

Negli ultimi giorni sono tanti gli eventi religiosi e laici al seguito della kermesse. Domani sera la conclusione con la messa celebrata da don Carlo Tartari e lo spettacolo dei fuochi d’artificio.