Saranno 11 i giovani monteclarensi tra i 18 e i 28 anni  che potranno accedere quest’anno al Servizio Civile Universale, un’esperienza formativa presso enti ed istituzioni che garantisce ai partecipanti un compenso mensile per la durata di un anno.

Regione Lombardia anche per il 2019/2020 ha infatti finanziato il progetto, la cui formalizzazione avverrà nei prossimi giorni con bando pubblicato in Gazzetta Ufficiale.

Compenso mensile di 433,80 euro per 25 ore settimanali complessive

Da tale periodo e fino al 30 settembre gli interessati potranno presentare domanda che quest’anno sarà consentita non più attraverso raccomandata o pec ma solo ed esclusivamente munendosi di Spid (sistema pubblico di identità digitale) ottenibile alll’ufficio postale e con richiesta di partecipazione tramite piattaforma informatica.

Un’altra novità rispetto al passato riguarda il numero di ore settimanali lavorative che passano dalle 30 alle 25: è invece confermato il compenso mensile fissato a 433,80 euro per ogni partecipante.

Assegnazione dei posti tramite colloquio selettivo dei candidati

Tutte le domande pervenute verranno vagliate e si procederà poi ad una selezione tramite colloquio: i vincitori inizieranno la loro attività a partire dall’inizio del prossimo anno ed andranno a seguire l’area dei Servizi Sociali e del supporto ai minori, della Cultura, dei Musei e della Biblioteca.

“Questo progetto- afferma il neo assessore alle politiche giovanili Barbara Padovani – consente ad alcuni dei nostri giovani di prendere coscienza con il mondo lavorativo e di mettere in cantiere positive relazioni con gli altri ed operare nei contesti della cultura e dei servizi sociali che costituiscono due dei settori cardine a Montichiari sia per le numerose opportunità fornite alla popolazione sia per la professionalità degli operatori che in questi giorni sto iniziando a conoscere. Apprezzo, infine, che a Montichiari siano stati garantiti due posti in più rispetto al passato, da 9 a 11, per questo lodevole progetto che riceve il nostro pieno sostegno”.

Tutte le informazioni sul progetto sono reperibili sul sito del Servizio Civile Universale o chiamando i numeri 035/254140 – 030/9656304.

Leggi anche:  Palio dei Novagli, una gara a tempo per Veleno il campione imbattuto

TORNA A HOME PAGE