Era la prima seduta convocata dopo la fuoriuscita dalla maggioranza dei consiglieri Maurizio Festa e Silvia Quaranta. E, quindi, dalla nascita del gruppo Liga per Rovato. Un Consiglio comunale tutto pepe a Rovato.

Scontro in Consiglio

Se il dibattito sui punti all’ordine del giorno è stato abbastanza piatto, non è mancato lo scontro politico nella seduta di ieri, giovedì. Dopo la lettura di un documento da parte di Festa per spiegare la fuoriuscita dalla maggioranza, si è infatti assistito a un duro botta e risposta. Da una parte il sindaco Tiziano Belotti, e, dall’altra, i due componenti della Liga.

Parole dure

“Sono contento che abbiate lasciato la maggioranza, avevo vergogna”, ha detto il primo cittadino. “La vergogna è reciproca”, ha replicato Festa. Un clima teso, dunque, tra i due schieramenti. All’origine della diaspora, come hanno spiegato Festa e Quaranta, la “scarsa libertà lasciata ai consiglieri” e la “contrarietà ad alcune scelte”. Quali? Ad esempio, il Ponte sugli Spalti.