Sasha Grey, l’ex pornodiva, ha trascorso qualche giorno sulle sponde del lago di Garda.

Momenti immortalati e postati sui social

Sulla sua pagina Instagram compaiono infatti tre fotografie che la vedono protagonista sulle acque del lago intenta a fare Sup, ma anche impegnata in piacevoli passeggiate tra le vie di Salò e tra gli ulivi del comune di Polpenazze del Garda.

E proprio a Salò il 26 agosto ha scattato una fotografia che la ritrae in un vicolo commentando con «Porcile» seguito dagli  hashtag Pier Paolo Pasolini e Salò. Evidente la sua volontà di omaggiare il regista che ambientò sul Garda la trasposizione cinematografica di «Salò o le 120 giornate di Sodoma» nel 1975.

L’ex reginetta del porno deve aver confuso questa pellicola con «Porcile» appunto sempre di Pasolini del 1969 e che ha visto come protagonista Ugo Tognazzi  ambientato però in Sicilia alle pendici dell’Etna con parentesi nella location veneta di Villa Pisani di Stra.

 

TORNA ALLA HOMEPAGE

Leggi anche:  L'Avis di Salò in festa premia oltre 200 donatori