La segnalazione di cittadini e associazioni ha dato i suoi frutti e i rifiuti industriali dovranno essere rimossi dalle sponde del fiume Oglio.

Smaltimento dei rifiuti abbandonati

Il Comune ha dovuto emettere un’ordinanza, datata 4 marzo, in cui chiede al gestore di igiene urbana di Paratico, nello specifico Aprica, di togliere gli scarti dalle sponde del fiume. Ad oggi però, sembra che non siano stati identificati i colpevoli.

Si tratta di rifiuti di origine industriale, lasciati sulle sponde del fiume.

LEGGI ANCHE: Lake litter e dove trovarli: una montagna di gomma soffoca il sebino

La segnalazione

La segnalazione è stata fatta dal Gruppo giovani ambientalisti di Paratico in concerto con Legambiente Basso Sebino, dopo aver notato l’abbandono dei rifiuti. La segnalazione ha avuto seguito con un controllo dell’Arpa e ora con lo smaltimento che dovrà avvenire nei prossimi giorni.

Tutti i dettagli sul ChiariWeek in edicola dal 15 marzo.

TORNA ALLA HOME PAGE