Santa Lucia è arrivata a Salò oggi (giovedì) a bordo del magico carrettino trainato dall’asinella Stella.

La notte più lunga che ci sia con Santa Lucia

Partita dalla Casa di Riposo, ha attraversato viale Zane, vicolo Brezzo, via Pietro da Salò, via San Bernardino, via Gasparo da Salò, piazza Vittorio Emanuele II, via Cavour, via San Carlo, via Butturini, piazza Vittoria e piazza Zanelli. Proprio qui gli alpini hanno distribuito gratuitamente ai presenti cioccolata calda e vin brulè.

Ai bambini lungo il percorso sono stati donati palloncini colorati a cura dell’Avis di Salò oltre a gadget offerti da alcune attività commerciali. Ad essere omaggiati dagli alpini, inoltre, tutti i bambini che hanno portato loro cento tappi di plastica.

L’organizzazione di questo evento, ormai nel cuore di diverse generazioni di salodiani, è a cura del gruppo alpini di Salò capitanato da Paolo Rossati.

Presente come ogni anno, lo speaker storico delle manifestazioni salodiane, l’alpino Dino Comini, che come sempre ha saputo rallegrare l’atmosfera animando l’evento con passione ed entusiasmo.

Leggi anche:  Susy Laude, l'attrice di Salò verso i David di Donatello con Gli uomini d'oro

TORNA ALLA HOMEPAGE